./index.htm
./robocup.htm
./robofeste.htm
./robot.htm
./documentazioni.htm
./progetti.htm
./foto.htm
./programmi.htm
./links.htm
Robotica
Paolo Torda

 

_Cosa è la ROBOCUP

La Robot Word Cup Initiative (più conosciuta come RoboCup) è un campionato mondiale di calcio che si disputa fra robot autonomi. L'idea della RoboCup è nata nel 1993 da un gruppo di ricercatori giapponesi.

 

La RoboCup è un tentativo di promuovere l'intelligenza artificiale, la robotica e altri campi di ricerca correlati ponendosi un obiettivo ambizioso: entro il 2050, organizzare un incontro di calcio fra una squadra di robot umanoidi completamente automatici contro la squadra campione del mondo, secondo le regole approvate dalla FIFA (l'organismo che governa il calcio mondiale).Le tecnologie coinvolte in questa sfida abbracciano tutta una gamma che va dalla ricerca sui robot intelligenti, alla scienza dei materiali, all'elettronica.

 

La RoboCup non è semplicemente una competizione tra robot. È uno sforzo di collaborazione internazionale per promuovere la scienza, la tecnologia e l'educazione attraverso un tema di richiamo come il calcio dei robot. La RoboCup è pensata per poter affrontare complessità pratiche del mondo reale - sebbene in un ambiente limitato - mantenendo le dimensioni del problema e i costi della ricerca a livelli accettabili e offre un obiettivo di ricerca integrata che copre ampie aree della robotica intelligente, tra cui: la realizzazione di sensori capaci di reagire in tempo reale, il comportamento reattivo, l'acquisizione di una strategia, l'apprendimento, la pianificazione in tempo reale, sistemi multi-agente, la ricognizione di un contesto, la visione, la capacità di prendere decisioni strategiche, il controllo dei motori, il controllo di robot intelligenti, e altro ancora.

 

Le competizioni riservate alle scuole superiori ed inferiori fanno parte della Robocup Junior

Attualmente sesistono le seguenti categorie :Calcio (1 vs 1 e 2 vs 2), danza , rescue.

 

Per il calcio (soccer) i robot devono essere  autonomi (non possono essere telecomandati) in grado di giocare a calcio.

A scopo didattico la categoria è suddivisa in due livelli di difficoltà

RoboCup junior uno contro uno : un giocatore per ogni squadra
RoboCup due contro due : la squadra è composta da un attaccante e da un portiere.

I robot giocano delle partite di calcio di due tempi da dieci minuti ciascuno all’interno di specifici campi da gioco.

Viene utilizzata un’apposita palla in grado di emettere raggi infrarossi, individuabili da opportuni sensori montati a bordo dei robot.

Al fine di evitare urti tra le pareti dei campi e tra robot stessi, i robot emettono degli impulsi ultrasonici e calcolano il tempo di ritorno dell’impulso per determinare la distanza di un eventuale ostacolo.

Una bussola elettronica (compass) fornisce al computer di bordo l’orientamento del robot per la navigazione e per evitare l’ autogol.

Alcuni robot sono dotati di meccanismi meccanici e pneumatici per il trattenimento (Roller) e calcio della palla (Kicker).


        Struttura base di un robot calciatore






Robocup
I regolamenti ed altri siti d'interesse
Copyright © 2006 by
Paolo Torda
All Rights reserved
Sito riferimento robocup junior
Regolamento (2006) pdf
Sito robocup 2006
Specifiche del campo di gara
News 2
Competizioni Robocup ed altre manifestazioni a cui abbiamo partecipato.
 
Hannover 2007
Osaka 2005
Eindhoven 2006
Brema 2006
Lisbona 2004